Ciao a tutti, in questo articolo parliamo di una questione molto discussa nel nostro Store: è conveniente aggiornare i dispositivi più datati della Apple al nuovo sistema operativo iOs 9?

Molti nostri clienti, infatti, sono rimasti incerti nella paura di ritrovare, al termine dell’aggiornamento, un dispositivo molto lento e, quindi, quasi inutilizzabile.

Visto che il nostro lavoro è quello di dare nuova vita a dispositivi non più recentissimi, ci siamo preoccupati di effettuare qualche test nonché di leggere qualche recensione sul WEB (qui potete trovarne uno) per poter consigliare al meglio i possessori di iPhone 4s o iPad 2.

Non si può dare un consiglio assoluto, anche perché molto dipende dalla frenesia che coglie i possessori di dispositivi Apple all’uscita dei nuovi aggiornamenti, ma noi proviamo lo stesso a fare un po’ di luce. Di seguito i risultati conseguiti da un iPhone 4S prima con iOS 8.4 e poi con iOS 9:

CONTRO

1. Avvio del sistema operativo da Zero più lento di quasi 10 secondi
2. Leggero rallentamento nel lancio delle applicazioni
3. Elementi grafici di iOS 9 non eccezionali su schermo da 3,5 pollici

PRO

1. Prolungamento del supporto delle App di terze parti
2. Durata della batteria aumentata (vedi il grafico sotto)
3. Miglioramento della reattività della “Fotocamera”
Confronto durata batteria su dispositivi iOS
Un consiglio generale che ci sentiamo di dare però è di attendere, se potete 😉 il rilascio della nuova versione, iOS 9.1, che dovrebbe migliorare le prestazioni generali dei dispositivi più datati (leggi quest’articolo).
Nel caso si decida di effettuare l’upgrade, inoltre, consigliamo vivamente l’uso di iTunes attraverso Mac o Pc e la funzionalità “Ripristino”. Si tratta di un sistema più sicuro sul fronte della riuscita finale e, in molti casi, con migliori risultati anche sul fronte delle prestazioni.

Procedura consigliata:
– Collegare il dispositivo al Mac o PC con il cavo originale
– Avviare iTunes e aggiornarlo all’ultima versione se necessario
– Andare su File>Dispositivi ed eseguire, uno alla volta, “Sincronizza”; “Trasferisci acquisti da…”; “Esegui Backup” (può volerci anche molto tempo nel caso si tratti di un dispositivo con molti contenuti).
– Andare sulla pagina di “Riepilogo” del dispositivo e cliccare su “Ripristina…”

A questo punto bisogna lasciare fare il lavoro ad iTunes che si occuperà di scaricare iOS dai server Apple, cancellare completamente la memoria del dispositivo, scompattare e riscriverlo da Zero.

Una volta riavviato cliccate su: configura da BackUp. Non perderete nulla dei vostri contenuti e avrete un dispositivo di sicuro al meglio delle sue condizioni.

Ricordate che sarà necessario “attivare” il dispositivo con la sua scheda SIM inserita
e che vi sarà richiesto di inserire la password dell’ID Apple nonché tutte quelle relative alla vostra email.

Bene, a questo punto, buon divertimento con iOS 9!